loading...

Chiunque viene accolto da quest’uomo morirà presto. Nella sua casa sono oltre 80 I bambini che sono morti in pace e lentamente!

Ci sono persone in questo mondo che con la loro bontà d’animo, il loro esempio, l’amore e la passione fanno del bene e donano la loro vita ai più bisognosi. Sono persone che sembrano essere nati con una missione particolare: fare del bene.
Si parla spesso di persone crudeli e malvagie, ma oggi vi vogliamo parlare di una persona generosa che sta dedicando la sua vita ai bambini terminali, che chissà per quale particolare ragione, sono stati abbandonati e sono destinati a morire negli ospedali, soli e senza nessun conforto.

Mohamed bzeek, un omono grande di mezza età, dalla barba lunga, sta dedicando la sua vita a questi bambini sfortunati, che vivono situazioni di dolore causati dalla malattia e dalla solitudine. Mohamed offre a questi piccoli, una casa piena d’amore dove passare gli ultimi momenti della loro vita.
Quest’uomo ha davvero un gran cuore. I bambini che ha portato nella sua casa sono circa 80. Si tratta di piccoli pazienti vicini alla morte, che trovano nella casa e nelle braccia di questo uomo, il conforto, la serenità e l’amore per I loro ultimi istanti sulla tessa.
La parole, che usa per parlare di questi bambini, spezzano il cuore.
“ci sono molti bambini di cui nessuno vuole prendersi cura. In genere sono bambini che moriranno. E nessuno vuole avere a che fare con la morte. Se non ci prendessimo cura di questi bambini, rimarrebbero in ospedale o in una struttura. Non c’è nessuno per loro, nessuno che li stringa o che parli con loro. Io parlo sempre con I miei bambini. Non importa se sono ciechi o sordi, parlo sempre con loro. Perché credo che siano esseri umani e che abbiano un’anima. E hanno sentimenti.” queste sono solo alcune delle parole pronunciare da mohamed bzeek in questo video.

GUARDA IL VIDEO

Pubblica un commento

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.