loading...

Questi carpentieri trovano la bara di una bimba sotto casa – quando la vedono da vicino, scoppiano a piangere! (VIDEO)

Quello che è successo a questi carpentieri, ha fatto parlare mezzo mondo. Durante la ristrutturazione di un edificio dell’800, I carpentieri hanno fatto una scoperta piuttosto sconvolgente come riporta cbs san francisco. Hanno ritrovato una bara piccola, col coperchio di vetro.
Avvicinandosi alla bara, scoprano che dentro c’è il corpicino di una bambina rimasto incredibilmente integro, perché al riparo dagli agenti atmosferici. Si vedono in maniera del tutto nitida, il volto e le mani, che tengono stretto I fiori.
Quando hanno realizzato cosa avevano di fronte, I carpentieri hanno contattato subito I proprietari della casa, tra cui ericka karner. La donna ovviamente ha subito allertato la polizia ma anche un’organizzazione che si occupa di dare una degna sepoltura ai bambini senza possibilità. L’associazione si chiama garden of innoncence.

La piccolina è stata chiamata provvisoriamente miranda. Solo grazie a questa associazione è riuscita ad avere una giusta sepoltura. Solo dopo si è scoperto che la casa era stata costruita su un vecchio cimitero.

Ovviamente, prima che la costruissero, tutte le bare furono spostate altrove. Ma quella di questa bambina dev’essere sfuggita.

Dopo una ricerca, l’associazione è riuscita a risalire alla sua reale identità. La bambina è morta il 13 ottobre 1876, dopo quasi 3 anni di malattia e il suo vero nome era edith howard cook. In vita, c’era ancora un suo parente, il nipote del fratello, peter cook. Peter e la garden of innoncence poi organizzato una cerimonia funebre per dirle addio e farla finalmente riposare in pace.

GUARDA IL VIDEO

Pubblica un commento

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.